CRONACA

Giovedì 08 Aprile 2021 18:41

SCALEA(CS). I COMPONENTI DI LOCALITA' CAMPO VOLO :" ALTRO CHE NUOVA ERA!"

Abbiamo appreso dalla stampa locale della decisione del Comune di Scalea di proporre appello avverso alcune recenti sentenze che, dopo tanti anni, avevano finalmente dato un barlume di speranza a tutti i residenti nella zona del Campo Volo di Scalea che, da oltre 70 anni, vivono con il timore, non solo di dover pagare indennizzi di centinaia di migliaia di euro ma anche con il terrore che, da un giorno all’altro, dovranno abbandonare le case in cui vivono da sempre e in cui sono nati sia loro che i loro avi.

La decisione della nuova amministrazione comunale di impugnare quelle sentenze, con le quali erano state accolte le legittime istanze di alcuni cittadini residenti nella zona del Campo Volo di Scalea ha, tuttavia, distrutto quelle speranze, facendo nuovamente scendere il buio sulla vicenda.

Ciò che non riusciamo a comprendere non è tanto la decisione in sé di proporre appello ma il metodo con cui tale decisione è stata assunta. In considerazione della vastità e gravità del fenomeno abitativo “Campo Volo”, infatti, era senza dubbio auspicabile un coinvolgimento preventivo di tecnici e parti in causa.

La nuova maggioranza comunale, che durante l’ultima campagna elettorale aveva fatto tante belle promesse per procurarsi consenso elettorale, si è rivelata, al pari di quelle precedenti, del tutto disinteressata al problema abitativo di una vastissima zona del territorio comunale di Scalea. Anzi, la decisione assunta da questa nuova compagine amministrativa di impugnare quelle sentenze, non trova precedenti nel passato. Nessun’altra amministrazione comunale e neppure l’Agenzia del Demanio - che tra l’altro, secondo le sentenze del Tribunale di Catanzaro non è mai stata proprietaria di quei terreni del Campo Volo - aveva mai assunto una decisione simile. Gli appelli recentemente deliberati dalla nuova Giunta Comunale di Scalea sono i primi che si registrano dopo una lunga serie di sentenze già passate in giudicato.

Dopo poco più di sei mesi di governo cittadino non ci aspettavamo di certo una risoluzione definitiva di quest’annosa vicenda; siamo consapevoli del fatto che la nuova amministrazione comunale non possiede una bacchetta magica per risolvere d’un tratto i problemi del Campo Volo ma sinceramente non ci aspettavamo un simile trattamento. Nonostante le tante promesse fatte durante la campagna elettorale non abbiamo ancora ricevuto nessun tipo di contatto e non siamo a conoscenza di alcun tipo di interessamento o di strategia amministrativa o comunque di progettualità relativamente alla vicenda in oggetto.

Riteniamo che, come promesso in campagna elettorale da questa nuova amministrazione, sia assolutamente indispensabile aprire un tavolo di confronto sul tema al fine di risolvere tale vicenda. Sino ad oggi, però, l’atteggiamento di questa nuova amministrazione sul tema è assolutamente deludente.  

Scalea 8 aprile 2021  
I componenti del Comitato “Campo Volo”

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie