CRONACA

Venerdì 16 Aprile 2021 18:39

"CASTROVILLARI.SPOKE AL CENTRO DI IN INCONTRO TRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE ED ASP”

L'erogazione delle prestazioni sanitarie dell'Ospedale  di Castrovillari  sono stati al centro di un incontro  svoltosi nella tarda mattinata nello spoke del capoluogo del Pollino tra l'Amministrazione municipale, con il Sindaco Domenico Lo Polito e l'Assessore Ernesto Bello, e il Commissario dell'Azienda Provinciale di Cosenza, Vincenzo La Regina- molto determinato a rilanciare le attività sanitarie-, accompagnato da due  ingegneri  dell'ufficio  tecnico  e dal  responsabile dei Dipartimenti  chirurgici dell'Asp. Presenti ovviamente il responsabile della direzione dell'Ospedale, Raffaele Cirone, ed il direttore del distretto sanitario "Esaro-Pollino", Francesco Di Leone.

 

Durante la riunione è stato precisato in primis e per sgombrare ogni dubbio che l'attività delle sale operatorie non è stata sospesa e non lo sarà. Anzi queste, dopo la soluzione del contenzioso in essere saranno potenziate e strutturate al meglio per poter erogare sempre maggiori servizi.

Nel confronto si è ricordato pure che un nuovo dirigente ortopedico è già al lavoro e che nella stessa mattinata aveva operato un paziente. Da maggio, tra l'altro, proprio ad Ortopedia si riprenderanno le attività operatorie grazie al dottor Candela, con due sedute settimanali di martedì e giovedì.

Con l'occasione è stato reso noto, inoltre, che presto entreranno in funzione 8 posti in terapia sub intensiva ed altri 8, successivamente, doteranno quella intensiva.

 

Il Laboratorio Analisi, a sua volta, inizierà tra pochissimo ad effettuare i test sierologici e, sempre a breve, verrà fornito di attrezzature adeguate per analizzare i tamponi.

"Fattori questi- ha commentato il Sindaco Lo Polito  a margine della riunione- che esprimono il cambio di passo che vuole dare  l'azienda provinciale a questo importante avamposto sanitario del Pollino, espressione di volontà  univoche per imprimere più  forza alle capacità e strutture  di questo ospedale di curare le patologie, bisognose, comunque, di dedizione e accompagnamenti nonché di continue azioni su cui- ha sottolineato il primo cittadino di Castrovillari-vigileremo a tutela del diritto alla salute delle popolazioni e di quei livelli essenziali di assistenza che urgono di continue attenzioni  come lo sono la copertura  dei posti di dipartimento che non possono più attendere."
            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie