CRONACA

Giovedì 22 Luglio 2021 00:00

LETTERA APERTA DI UN TURISTA DI PRAIA A MARE ALLE AMMINISTRAZIONI DI SCALEA,SAN NICOLA ARCELLA E PRAIA A MARE.

Egregi signori, nei giorni scorsi , l'acqua del mare tra Praia e Scalea è stata sfregiata, deturpata dalla presenza di residui umani caratteristici di una fogna.  Per decenza non entro in particolari. Centinaia di persone hanno assistito impotenti e schifate allo spettacolo di uno dei mari italiani più belli ridotto ad un deposito di letame. Io frequento questi luoghi dal 1991 e possiedo un piccolo appartamento  pago la tassa sui rifiuti per tutto l'anno anche se sono presente solo per 30 giorni,  pago IMU energia elettrica acqua a costi maggiorati.  Non mi lamento so che è per il bene della collettività e lo faccio volentieri. Non sono un investigatore né un magistrato non spetta a me identificare  cause e  responsabili dello scempio del mare a cui abbiamo assistito e che in misura ridotta ancora continua.  C'è un gesto tuttavia che è mancato da parte vostra:  CHIEDERE SCUSA.  Chiedere scusa non è riduttivo,  non è un sintomo di colpevolezza. Ne ha parlato anche Papa Francesco, i giapponesi  lo fanno da sempre. Se un treno ritarda, se un servizio pubblico non funziona. Chiedere scusa, anche se la responsabilità non è vostra, è un atto di coraggio civico nei confronti dei cittadini che vi hanno dato fiducia e anche della vostra dignità di persone impegnate a servizio della comunità. Ecco. Senza fare processi,  senza mettere le manette a chicchessia,  un semplice gesto come una lettera di scuse, un messaggio  per dire a chi ha scelto questi luoghi per le vacanze e che vi scusate per questo gravissimo disservizio sarebbe stato un bel gesto. Peccato. 
Carlo Landi
Turista di Praia a mare.
            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie