CRONACA

Mercoledì 08 Settembre 2021 11:02

COLTIVAZIONE ILLECITA DI SOSTANZE STUPEFACENTI,UNA DENUNCIA A SAN BENEDETTO ULLANO.

I Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, hanno rinvenuto e sequestrato nei giorni scorsi all’interno di un terreno in località “Fiumarelli” di San Benedetto Ullano due piante di cannabis con infiorescenze di notevoli dimensioni. La cannabis veniva coltivata in vasi di plastica ed era concimata e innaffiata con metodi manuali. I Militari nel corso del servizio hanno notato la presenza delle cimature delle piante che ergevano dalla finestra di un vecchio rudere, insospettiti hanno così proceduto alla perquisizione dell’intero appezzamento e del limitrofo fabbricato, ritrovando la sostanza stupefacente che è stata sottoposta in sequestro penale. Il proprietario del terreno, un 51 enne del posto, dovrà pertanto rispondere del reato di coltivazione di sostanza stupefacente, mentre sulle piante in sequestro, una volta essiccate, sarà eseguito da parte dei Carabinieri del L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) un esame per stabilire la quantità del principio attivo, nonché il numerico di dosi ricavabili dalla sostanza.

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie