RADIO ONE BANNER SOPRA

CRONACA

Sabato 06 Agosto 2016 09:55

CETRARO-GUARDIA PIEMONTESE-FUSCALDO. INTENSIFICAZIONE DEI SERVZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO. SEI PERSONE DENUNCIATE. CONTROLLI CON NIL PRESSO GLI STABILIMENTI BALNEARI DELLA ZONA.

Nel corso della mattinata e del pomeriggio di ieri è stata intensificata l’attività di controllo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Paola sulle città di CETRARO-GUARDIA PIEMONTESE-FUSCALDOper rendere maggiormente incisiva l’attività dei Carabinieri a fenomeni delittuosi, specie nel periodo estivo e con l’afflusso di numerosi bagnanti.Sono stati effettuati anche controlli a numerosi stabilimenti balneari della zona unitamente a personale specializzato del NIL (Nucleo Ispettorato del Lavoro) dei Carabinieri, per i controlli relativi al lavoro nero. Negli stabilimenti balneari controllati sono emersi numerosi lavoratori in nero elevando sanzioni amministrative complessive di 12.000 euro.I controlli hanno interessato anche quei luoghi e gli obiettivi che, per caratteristiche e peculiarità, risultano sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica. Sono state eseguite anche numerose perquisizioni nei confronti di pregiudicati della zona nonché maggiore controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure di limitazione della libertà personale.  I controlli, che hanno consentito di identificare oltre 90 persone, non si sono limitati solamente alle aree cittadine ma si sono spostati successivamente anche sulle principali arterie stradali effettuando capillari posti di controllo. I posti di controllo stradali disposti lungo tutta la SS 18  e nelle principali vie cittadine hanno consentito il controllo di oltre 30 mezzi. Il bilancio di tale servizio coordinato è di 6 soggetti denunciati; in particolare la stazione di Fuscaldo ha denunciato 4 soggetti, 2 donne e 2 uomini, perché a seguito di perquisizioni domiciliari hanno rinvenuto diverse piantine di marjuana di altezza media di 1 metro circa, coltivate in proprio. La stazione di Cetraro e la stazione di Guardia Piemontese, a seguito dei controlli effettuati, hanno invece denunciato due pluripregiudicati per aver rispettivamente violato le prescrizioni e gli obblighi imposti dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, e per violazione dell’imposizione del foglio di via obbligatorio dalla città di Guardia Piemontese.Il positivo risultato è stato l’esito dello sforzo corale dei Carabinieri della Compagnia di Paola che hanno operato in perfetta sinergia, coordinandosi tra Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e militari dei Comandi Stazione Carabinieri sparsi sul territorio, per giungere all’ottimo risultato operativo sopra citato, impiegando nel servizio più di 10 pattuglie e oltre 30 carabinieri, in divisa ed in borghese e con l’ausilio di reparti dell’Arma altamente specializzati.

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie