RADIO ONE BANNER SOPRA

CRONACA

Lunedì 02 Gennaio 2017 16:50

DIAMANTE. OPERAZIONE MURALES: PRIME DECISIONI FAVOREVOLI DEL RIESAME

Nel primo pomeriggio di oggi, 2 gennaio 2017, sono state rese note le decisioni del Tribunale del Riesame di Catanzaro (Presidente  Valea – Giudici Saccà e Guerrieri ), relativamente ai primi ricorsi discussi, dai difensori di alcuni indagati, il 29 dicembre scorso. In particolare, per Ricca Carlo e Pastorelli Lorenzo, entrambi difesi dall’avv. Natalia Branda, la misura cautelare carceraria è stata sostituita con quella degli arresti domiciliari. Per Greco Gabriella, Esposito Annaelisa, entrambe difese dall’avv. Francesco Liserre e Lombardi Rossella, difesa dall’Avv. Natalia Branda, il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza impugnata, revocando la misura cautelare degli arresti domiciliari  e disponendone l’immediata liberazione. Per Presta Alessio, difeso dall’avv. Francesco Liserre e Valente Andrea, difeso dagli avvocati Carmelina Truscelli e Franz Caruso, la misura cautelare degli arresti domiciliari è stata sostituita con l’obbligo di presentazione alla P.G. tre giorni alla settimana. Infine, per Casella Ciriaco, difeso dall’avv. Francesco Liserre, Orto Salvatore, difeso dagli avvocati Giuseppe Bruno e Natalia Branda e Ricca Stefania, difesa dall’avv. Natalia Branda, sottoposti all’obbligo di presentazione alla P.G., il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza impugnata, revocando la misura cautelare in atto e disponendone l’immediata liberazione.

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie