RADIO ONE BANNER SOPRA

CRONACA

Mercoledì 04 Gennaio 2017 10:03

Alto Tirreno. Il nuovo anno inizia in sicurezza: zero incidenti la notte di Capodanno

 La campagna di sensibilizzazione realizzata in occasione della notte del Capodanno 2017, lanciata per il secondo anno consecutivo dall’associazione ForSICS – Sicurezza stradale ha contribuito, assieme ai puntuali controlli effettuati dalle forze dell’ordine, ad ottenere l’esito sperato: zero incidenti sulle strade del cosentino interessate dalla campagna durante la notte di San Silvestro. La locandina della campagna recante un messaggio che invitava alla prudenza “1° buon proposito del 2017: ho bevuto/sono stanco, guida tu io mi siedo a fianco”è stata affissa all’ingresso dei locali aderenti all’iniziativa che hanno organizzato cenoni e veglioni per Capodanno. Tale messaggio è stato, poi, pronunciato al microfono dai vocalist, dj e animatori presenti nel corso della serata, rafforzando così il concetto del divertirsi senza dover correre necessariamente rischi. Un messaggio speciale è arrivato anche dal palco di Piazza Bilotti, a Cosenza, da parte di Alvaro Soler che durante l’esibizione si è fatto portavoce del messaggio di sensibilizzazione della campagna di forSICS alla presenza di migliaia di persone presenti al concerto, invitando  tutti a non bere prima di guidare. E al termine del concerto, i vocalist presenti nelle quattro piazze di Cosenza hanno continuato a divulgare il messaggio della guida sicura.  L’esito“zero incidenti”ottenuto interessa quest’anno anche le strade di Cosenza. Il dato risulta essere ancor più rilevante se si pensa che nel cosentino sono frequenti casi di sinistri stradali, così come avvenuto l’anno scorso proprio in occasione del Capodanno.“Le campagne e le iniziative che realizziamo con forSICS sono figlie di un attento lavoro e studio ottenuto dalla sinergia tra l'area tecnica e psicologica della nostra associazione e in sintonia con gli organi di polizia e, spesso, in loro supporto. Data l'importanza della tematica non ci si può improvvisare. Siamo felici quando riusciamo ad ottenere degli esiti importanti, che ci fanno notare come pian piano la cultura della sicurezza stradale stia prendendo piede sul nostro territorio. Uno degli indicatori di ciò è senz’altro la partecipazione sempre più consapevole delle istituzioni e delle persone alle nostre iniziative.”è quanto commenta l’ing. Antonio Cioni, presidente dell’Associazione forSICS.  La grande sensibilità mostrata dai gestori di hotel, ristoranti, discoteche e di vari locali di Cosenza e provincia, così come dall’amministrazione comunale di Cosenza, coinvolti nella campagna di prevenzione della notte di San Silvestro, dimostra l’interesse della comunità a impegnarsi nel supportare la causa della diffusione della sicurezza stradale, costituendo una rete d’azione concreta, solida ed efficace sul territorio.  Il bilancio complessivo è decisamente positivo dunque: un ottimo augurio per celebrare l’inizio di  questo nuovo anno in sicurezza.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie