POLITICA

Sabato 16 Gennaio 2021 00:00

SCALEA(CS).CONSIGLIO COMUNALE APERTO : "SICUREZZA SANITARIA SULL'ALTO TIRRENO COSENTINO"

Si è svolto presso la sala consiliare del Comune di Scalea, il consiglio comunale aperto " Sicurezza sanitaria sull' Alto Tirreno Cosentino". Tema importante che ha visto una grossa partecipazione da parte di tutti i soggetti coinvolti. Sono intervenuti: sindaci, assessori comunali e regionali alla presenza del Direttore del Distretto Sanitario Tirreno dottoressa Angela Riccetti e del neo- commissario dell’Asp di Cosenza dottor Vincenzo La Regina. Tutti uniti per il mantenimento del Poliambulatorio di Scalea e per la riapertura dell’Ospedale di Praia a Mare, alla presenza del dott. Vincenzo La Regina. Importanti interventi da parte delle istituzioni e della cittadinanza:…LEGGI TUTTO
            
Venerdì 15 Gennaio 2021 22:43

CALABRIA,DISSESTO IDROGEOLOGICO,I 5 STELLE ANNUNCIANO L'ARRIVO DI OLTRE 11 MILIONI PER 5 INTERVENTI A TUTELA DEL TERRITORIO.

«Finalmente potranno partire alcuni cantieri per tutelare il territorio, proteggere la sicurezza umana e l’ambiente. Infatti lo stralcio del Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico 2020 ha previsto 11milioni e 178mila euro per 5 interventi in Calabria, tra cui l’avvio del cantiere di Catanzaro Santa Maria, riguardo al torrente Fiumarella, e di quello di Gizzeria, per la salvaguardia del centro abitato». Lo affermano, in una nota, i deputati M5S Paolo Parentela e Giuseppe d’Ippolito, che aggiungono: «Si tratta di progetti immediatamente esecutivi per la messa in sicurezza del territorio dai rischi sempre maggiori correlati a eventi climatici estremi…LEGGI TUTTO
            
Martedì 12 Gennaio 2021 18:53

SICUREZZA SANITARIA SULL’ALTO TIRRENO COSENTINO CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE APERTO.

Come preannunciato nei giorni scorsi, a seguito dell’incontro indetto dal direttore del distretto sanitario Tirreno dottoressa Angela Riccetti con i sindaci dell’area nord del medesimo distretto, che si è svolto in data 12 gennaio 2021 presso la sede del poliambulatorio di Scalea per discutere delle criticità del poliambulatorio, ho provveduto a convocare per giorno 15 gennaio alle ore 16.00 un consiglio comunale aperto nella città di Scalea per discutere del tema “Sicurezza sanitaria sull’alto Tirreno cosentino”. Il consiglio comunale si svolgerà in base all’articolo 28 del regolamento del consiglio comunale che disciplina le adunanze aperte riportato integralmente Art. 28 Adunanze…LEGGI TUTTO
            
Martedì 12 Gennaio 2021 11:32

CARLO GUCCIONE:STABILIZZAZIONE LAVORATORI DEL BACINO EX LSU-LPU,UNA SITUAZIONE CHE VA RISOLTA IN BREVE TEMPO.

Il primo passo è stato compiuto dalla maggior parte dei comuni calabresi che hanno provveduto, entro il 30 dicembre, a concludere le procedure di stabilizzazione per i lavoratori del bacino ex Lsu-Lpu, ma le risorse stanziate dalla Regione Calabria e dal Ministero competente sono ridotte, i contratti prevedono meno ore di lavoro, quasi il 50% rispetto al contratto a tempo determinato avuto fino a dicembre 2020. È una situazione che va risolta in breve tempo. Da un lato la riduzione delle risorse ha messo in ginocchio i sindaci dei comuni calabresi che si troveranno a tagliare anche i servizi essenziali…LEGGI TUTTO
            
Domenica 10 Gennaio 2021 19:55

PER LA DIFESA DEL POLIAMBULATORIO SIA LOTTA COMUNE SU TUTTI I FRONTI.

La difesa del Poliambulatorio è una lotta di civiltà, un dovere morale verso le persone in difficoltà che si servono di quei servizi sanitari e verso le tante situazioni di debolezza e di disagio che chiedono sostegno nella loro inderogabile necessità di tutelare la propria salute personale. L’istinto porterebbe ad ipotizzare ogni forma di lotta, ma la ragione e l’esperienza suggeriscono di muoversi in altro modo. Il problema è politico e va risolto con i mezzi della politica, perché l’intenzione di chiudere il Poliambulatorio nasce essa stessa da una precisa volontà politica. I problemi strutturali che l’ASP pone a motivo…LEGGI TUTTO
            
Sabato 09 Gennaio 2021 18:40

DI NATALE:"IL SERVIZIO DI RIABILITAZIONE DELL'ETA' EVOLUTIVA DEVE RESTARE A SCALEA.PRONTO A SUPPORTARE LA COMUNITA DELL'ALTO TIRRENO.

"La Salute è un sacrosanto diritto e come tale deve essere garantito a tutti in egualmodo. Partendo da questa considerazione, esprimo concreta preoccupazione per l'ennesimo taglio perpetrato all'offerta sanitaria dell'alto Tirreno Cosentino". È quanto afferma il segretario-questore dell'Assemblea regionale, Graziano Di Natale, che prosegue attenzionando quanto si starebbe paventando a Scalea. "Le terapie riabilitative del centro di neuropsichiatria infantile sono a rischio chiusura. I servizi a supporto di bambini e adolescenti con disabilità di sviluppo, per problemi strutturali del Poliambulatorio, potrebbero essere dirottati a Fuscaldo, nonostante, la preziosa presenza, nel comune scaleoto di professionisti, assistenti sociali e terapisti di logopedia,…LEGGI TUTTO
            
Giovedì 07 Gennaio 2021 18:10

VIDEOSORVEGLIANZA: IL FALLIMENTO E’ DI CHI BLATERA.

Anno nuovo vita vecchia. Le opposizioni continuano a rincorrere spazi e titoli ad effetto sui giornali ignorando, o facendo finta di ignorare, la realtà dei fatti. Entrambi i gruppi di opposizione si sono affrettati a puntare il dito contro la posizione del comune di Scalea nella graduatoria per il bando della videosorveglianza tentando di buttare fumo negli occhi alla cittadinanza con il paragone tra Sangineto e Tortora, comuni ammessi al finanziamento, e Scalea, come se l’ammissione di questi comuni avesse determinato l’esclusione della nostra città dal finanziamento. E’ triste il tentativo di evidenziare la posizione 1114 occupata in graduatoria dal…LEGGI TUTTO
            
Giovedì 07 Gennaio 2021 00:00

SCALEA(CS).POLIAMBULATORIO,DE CAPRIO:"CASO ATTENZIONATO DA OLTRE UN MESE INSIEME AL COMUNE.ECCO ALCUNE IPOTESI PER SUPERARE GLI OSTACOLI".

«Chi si candida a rappresentare un territorio, in un’istituzione importante come la Regione Calabria, non scopre certo all’improvviso i problemi di quel territorio. Specie se si tratta di questioni annose e di primaria importanza per la cittadinanza come quelle afferenti l’ambito sanitario». È partendo da questa premessa che il presidente della commissione regionale anti ‘ndrangheta, Antonio De Caprio, focalizza l’attenzione sull’evolversi della situazione in merito al poliambulatorio di Scalea, al centro - da diversi mesi - dell’attenzione dell’autorità preposta alle verifiche circa la rispondenza alla normativa vigente dell’edificio, che aveva anche portato ad una sospensione temporanea di alcuni servizi. «Sul…LEGGI TUTTO
            
Giovedì 07 Gennaio 2021 00:00

PIANO VACCINAZIONI IN CALABRIA.DI NATALE:"SITUAZIONE DRAMMATICA,MANCANO FINANCHE LE SIRINGHE PER LE SOMMINISTRAZIONI".

"Con nota ufficiale, ho chiesto al commissario straordinario, Domenico Francesco Arcuri, al presidente f.f. della regione Calabria, On. Spirlì ed al commissario della sanità Calabrese, dott. Longo, di conoscere i reali motivi legati alle palesi difficoltà riscontrate finora nella campagna vaccinale in Calabria e, nello specifico nella Provincia di Cosenza". È quanto rende noto Graziano Di Natale, vicepresidente della commissione regionale contro la Ndrangheta, nell'esprimere forti perplessità.Di Natale continua : "Anche in occasione di questo momento storico la nostra Regione è riuscita a farsi trovare impreparata così come la struttura commissariale. È umiliante sapere che la nostra regione è tra…LEGGI TUTTO
            
Giovedì 07 Gennaio 2021 00:00

SCALEA(CS).PROGETTO VIDEOSORVEGLIANZA: IL COMUNE DI SCALEA NON E’ STATO AMMESSO IN GRADUATORIA. IL CONSIGLIERE COMUNALE DI OPPOSIZIONE ORRICO “ FALLISCE IL PRIMO PROGETTO DELL’AMMINISTRAZIONE PERROTTA”.

Il comune di Scalea, non è stato ammesso nella graduatoria definitiva riguardante il finanziamento di 200mila euro relativo agli impianti di videosorveglianza nelle aree urbane e dei punti sensibili. Ammessi invece, i comuni di Sangineto con un importo finanziato di 187.500,00 euro e Tortora 80.091,00 euro. Il Comune di Scalea, con delibera N° 9 del 14 – 10 – 2020, aveva presentato domanda per partecipare al bando di finanziamento stanziato con Decreto del 27 maggio 2020 emanato dal Mistero dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze relativo agli impianti di videosorveglianza nelle aree urbane e dei punti…LEGGI TUTTO
            
Mercoledì 06 Gennaio 2021 14:41

SCALEA(CS).SANITA',LE CONSIDERAZIONI DEL P.D. CIRCOLO DI SCALEA.

Le scelte operate in materia di Sanità negli anni scorsi hanno, di fatto, penalizzato la Sanità Pubblica e in particolare in nostro territorio. Sono stati fortemente rimaneggiati l ‘Ospedale di Praia a Mare e la Struttura sanitaria di Scalea che, se organizzata bene, avrebbe potuto essere collegata a strutture nazionali per la cura di malattie particolari, cosi come è avvenuto in altre Regioni. La conseguenza è stata quella che la popolazione si è vista costretta a recarsi fuori dal territorio o addirittura fuori dalla Regione. Queste scelte politiche non hanno, di fatto, tenuto conto del lodevole lavoro svolto dai nostri…LEGGI TUTTO
            
Mercoledì 06 Gennaio 2021 14:35

PAOLA(CS).ARRIVATE ULTERIORI ATTREZZATURE PER LA TERAPIA INTENSIVA DELL'OSPEDALE DI PAOLA.DI NATALE:"SECONDO TEMPO INIZIATO BENE.RINGRAZIO CHI LOTTA CON NOI,ADESSO IL PERSONALE MEDICO".

"Sono arrivati ulteriori allestimenti per il reparto di terapia intensiva del San Francesco di Paola". È quanto afferma, esprimendo moderata soddisfazione, il vice presidente della commissione regionale contro la 'Ndrangheta, Graziano Di Natale, che prosegue spiegando: "Dopo i letti meccanizzati sono arrivate delle apparecchiature di ultimissima generazione. Si tratta, tra gli altri, dei monitor per il sistema di monitoraggio multi- parametrico, dell’apparecchiatura per la dialisi continua e dell’emogas analizzatore".LEGGI TUTTO
            
Martedì 05 Gennaio 2021 16:23

L'EROSIONE COSTIERA MINACCIA LA RETE FERROVIARIA TIRRENICA,DI NATALE INTERROGA IL MINISTRO DEI TRASPORTI:"URGE INTERVENTO IMMEDIATO"

"Con atto n.1/2021 del 05.01.2021, ho richiesto, ufficialmente, a RFI, al Gruppo Ferrovie dello Stato, ed al Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti, On. Paola De Micheli, informazioni sulla manutenzione della rete ferroviaria che attraversa anche l'alto tirreno cosentino". È quanto rende noto, a seguito del recepimento di numerose segnalazioni, il segretario-questore dell'Assemblea regionale, Graziano Di Natale, che così prosegue: "Persiste, da tempo, una grossa problematica sulla tratta ferroviaria dell’alto tirreno cosentino, nello specifico nei comuni di Fuscaldo, Bonifati, Guardia Piemontese, San Lucido e Belmonte,Il vicepresidente della commissione regionale contro la ‘Ndrangheta, al fine di tutelare l'incolumità dei passeggeri e…LEGGI TUTTO
            
Martedì 05 Gennaio 2021 15:01

COSENZA.PRESIDENTE IACUCCI:CONSENTIRE AGLI ENTI LOCALI LA STABILIZZAZIONE DEI TIROCINANTI.D'ACCORDO CON LA PROPOSTA DEL SINDACO DI APRIGLIANO.

Nonostante le battaglie e i numerosi appelli è ancora in bilico, purtroppo, il futuro degli ex percettori di mobilità in deroga. Circa 7000 tirocinanti che prestano servizio negli Enti pubblici, privati e nelle sedi territoriali dei Ministeri, continuano a rimanere in uno stato di precarietà. Come Provincia, lo scorso mese di dicembre, ho firmato un apposito atto di indirizzo per chiedere di procedere alla stabilizzazione degli ex percettori di mobilità in deroga. Dal mese di novembre, tra l’altro, hanno dovuto interrompere i tirocini a causa della diffusione della pandemia. Lavoratori che in questi anni hanno garantito servizi importanti all’interno della…LEGGI TUTTO
            
Lunedì 04 Gennaio 2021 13:21

AIETA (DP): «ASSOLTO OLIVERIO, UNA PERSONA PERBENE SUI CUI NON HO MAI AVUTO DUBBI»

«Dopo giornate di dolore arriva una notizia che mi rende felice. Mario Oliverio è una persona perbene ed io non ho mai avuto dubbi su di lui, sin dall’inizio di questa vicenda». Così Giuseppe Aieta, consigliere regionale, commenta l’assoluzione dell’ex presidente della Regione Calabria, coinvolto nell’inchiesta “Lande Desolate”, assolto oggi con formula piena perché il fatto non sussiste. «Sono felice per Mario che, dopo tanto tempo, riacquista un po’ di quella serenità che in questi mesi gli è stata strappata via. Sono sempre stato più che certo della trasparenza e del rigore della sua condotta e la sentenza di oggi…LEGGI TUTTO
            
Pagina 2 di 188
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie