RADIO ONE BANNER SOPRA

POLITICA

Domenica 14 Giugno 2020 00:00

PRAIA A MARE(CS).SI E' SVOLTA SABATO POMERIGGIO 13 GIUGNO ALLE ORE 17.00 NELLA SALA CONSILIARE DEL COMUNE DI PRAIA A MARE LA CONFERENZA STAMPA INDETTA DAL SINDACO ANTONIO PRATICO'.

Si e' svolta nel pomeriggio di ieri sabato 13 giugno 2020 alle ore 17.00,presso la sala consiliare del Comune di Praia a Mare la conferenza stampa indetta dal sindaco Antonio Pratico'.

Presente tutta la giunta comunale  : Rosa Ceglie,  Laura De Presbiteris, Carmela Filippelli , Fernando Marsiglia, Angelo De Presbiteris e Pasquale Fortunato.

 Argomento: " Sic, siti di interesse comunitario e attinenza con il virus".

Il vicesindaco Rosa Ceglie ha ricordato i giorni difficili appena trascorsi e di come questa amministrazione abbia  gestito al meglio  l' emergenza covid-19 prendendo provvedimenti impopolari ma necessari.

Il dott . Pasquale Fortunato ,assessore alla sanità, e Angelo de Presbiteris,assessore  allo sport e alle politiche giovanili a nome anche degli altri assessori e consiglieri hanno ulteriormente sottolineato aspetti tecnici ma anche di come si sia lavorato senza soste rivelando tutti insieme grandi  doti di unità e senso di responsabilità. Una vera squadra!

 

Le conclusioni al sindaco Antonio Praticò  che ha dato cifre importanti e ha chiarito molte questioni sulle ordinanze comunali.

1) Sono stati effettuati circa 1000 test sierologici ,uno per ogni nucleo familiare residente . Assente il virus in circa 4000 persone .Emesse inoltre  330 ordinanze di quarantena e relativi controlli familiari ,  per un totale di 5300 persone controllate e zero contagio .

2) Tutela della popolazione locale con la tracciabilità  di tutti i flussi in entrata della popolazione con registrazione preventiva di almeno 10 giorni di anticipo.

3) Contrasto al gravissimo fenomeno del sovraffollamento nelle seconde case del periodo estivo mediante applicazione dei criteri di salubrità imposti dal decreto ministeriale del 05/07/1975, in particolare sempre nell'ottica di contrastare il contagio e di tutelare la locale popolazione ,si è inteso affrontare in modo rigoroso il fenomeno diffusissimo della locazione estiva con un  numero indiscriminato di persone . Fenomeno diffuso :  i dati parlano chiaro basta esaminare il numero di verbali elevati dalla polizia locale nella scorsa stagione,per comprendere:  318 verbali solo nell'anno 2019.

4)L'ordinanza adottata dal comune di Praia  a mare si è rivelata efficace ed estremamente preziosa.Sono pervenute circa  14000 registrazioni di  persone che verranno a soggiornare a Praia a Mare.  Così viene adottato un ulteriore strumento di tutela per la popolazione, con una tracciabilità piena del flusso di popolazione in entrata.

Questo si traduce anche  in un concreto strumento di lotta all'evasione tributaria che porterà certamente un beneficio alla popolazione con l'aggiornamento  della banca dati in materia di IMU ,Tari e Tassa di soggiorno.

5) Il sindaco precisa inoltre che il comune  non pone l'obbligo di effettuare i test sierologici bensì ha offerto ai titolari delle strutture ricettive la possibilità  di offrire un servizio ove richiesto dachi vi soggiorna .

6) Riguardo il problema  del montaggio dei lidi ,precisa il sindaco,  ha  dovuto necessariamente attendere le linee guida che il comune di Praia a Mare ha chiesto sin dal 17 aprile 2020  e soltanto al 17 maggio 2020 sono arrivate le risposte . Prontamente nella sua qualità di sindaco ha disposto immediatamente  l'autorizzazione al montaggio dei lidi.

7) In materia di pulizia della spiaggia ,  l'ordinanza del comune ha inteso esclusivamente tutelare l'ambiente in perfetta attuazione disposta dalla Regione Calabria ove risulta necessario adottare ogni misura precauzionale allo scopo di limitare gli impatti nella fase di preparazione delle spiagge , onde evitare la produzione di tutti gli  elementi che potrebbero riflettersi negativamente limitrofo ambiente     marino .

Non ultime le recenti raccomandazioni sempre della Regione Calabria dipartimento ambiente territorio finalizzata alla tutela degli Habitat datata 26/05 2020 protocollo 13827 che vieta espressamente l'utilizzo di mezzi meccanici per la pulizia delle spiagge.

 Il sindaco ha ricordato a tutti che siamo in presenza di SIC, siti di interessamento comunitario ,oltre alla presenza del  parco Marino.

Sia il sindaco che la giunta hanno  indetto questa conferenza stampa  allo scopo sia di fornire alla popolazione un bilancio del periodo appena trascorso e sia per chiarire  punti che sono stati oggetto di critiche dovute a disinformazione.

Ringraziamenti finali per tutti : alla popolazione per il proprio senso di civiltà e di responsabilità ,al prefetto di Cosenza e al personale prefettizio per la  presenza e supporto costante soprattutto nei momenti più difficili,  alle forze dell' ordine , al Capitano dei carabinieri di Scalea e di Praia a Mare .

Infine un grazie particolare è stato riservato al comandante della polizia locale,   al corpo da lui rappresentato ,che con grande lavoro costante hanno bloccato sul nascere ogni rischio di contagio e ringraziamenti  per tutti i partecipanti che hanno onorato della loro presenza la conferenza stampa.

Nicoletta Toselli 

Praia a mare , 13 giugno 2020

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie