RADIO ONE BANNER SOPRA

POLITICA

Mercoledì 21 Ottobre 2020 12:41

SCALEA(CS).AMBIENTE: L’ASSESSORE DAVIDE MANCO INVITA AL RISPETTO DELL’ORDINANZA COMMISSARIALE

Rispettare l’ordinanza emanata dal Commissario Massidda in tema di rischi di malattie trasmesse da insetti e vettori. L’assessore all’Ambiente Davide Manco invita i cittadini a seguire i comportamenti indicati dal documento del Commissario con ordinanza numero 19 del 13 maggio 2020 resa necessaria per tutelare la salute dei cittadini dalle malattie virali trasmesse dalle cosiddette “zanzare tigre”.

“E’ importante continuare a mantenere i comportamenti suggeriti dal Commissario Massidda nella sua ordinanza del 13 maggio per evitare la proliferazione del fenomeno – dichiara l’assessore Manco – sono necessari piccoli comportamenti quotidiani che, messi in pratica da ciascuno di noi, assumono un’importanza fondamentale per la tutela della salute pubblica soprattutto in questo particolare periodo già denso di preoccupazioni”.

In particolare l’ordinanza di Massidda finalizzata ad evitare la creazione di piccole raccolte d’acqua e conseguenti focolai di sviluppo larvale, invita a svuotare, lavare e capovolgere contenitori di uso comune come sottovasi, annaffiatori, abbeveratoi e simili; coprire vasche in cemento, bidoni e fusti per l’irrigazione con coperchi a tenuta; di non abbandonare oggetti e contenitori di qualsiasi natura, forma e dimensioni che possono anche occasionalmente essere causa di raccolta d’acqua, di convogliare la condensa prodotta dagli impianti di climatizzazione in appositi contenitori; di provvedere al taglio periodico dell’erba in cortili e giardini e di tenerli sgombri da qualsiasi tipo di rifiuto; di mantenere in perfetta efficienza le grondaie e i tombini degli spazi privati e condominiali.

Particolare riferimento alle aziende agricole e zootecniche e a chiunque allevi animali, agli amministratori di condomini e parchi, ai responsabili di cantieri, ai conduttori di orti e appezzamenti di terreno o gestori di vivai e depositi di piante e fiori per la razionalizzazione dell’utilizzo di acqua per evitare ristagni, e ai responsabili di depositi e siti industriali, artigianali e commerciali con utilizzo di spazi aperti in particolare riferimento ad impianti di raccolta di rifiuti.

“Siamo tutti chiamati ad un maggiore senso di responsabilità – ha concluso l’assessore Manco – e noi per primi come amministrazione stiamo mettendo in campo tutte le azioni necessarie per rendere la città pulita e salubre. In particolare mi preme ringraziare per il lavoro di queste settimane i dipendenti della ditta Ecoross che stanno rispondendo con celerità alle tante sollecitazioni che arrivano a tutti i consiglieri comunali e sulla nostra pagina Facebook, e ai dipendenti del Consorzio dei Bacini del Tirreno ex Valle Lao che proprio nelle scorse si sono attivati per la pulizia dei canali in città”

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie