POLITICA

Sabato 14 Novembre 2020 14:41

CETRARO(CS).PARTITO SOCIALISTA ITALIANO CETRARO:INTERVENIRE CON URGENZA E TEMPESTIVITÀ

La decisione di istituire i posti letto covid nella struttura spoke Cetraro – Paola, nel cui ambito territoriale ricade anche l’ospedale di Praia a Mare, solleva timore e forte preoccupazione.
Una scelta, quella contenuta nell’ordinanza n. 85 del Presidente Spirlì, non solo in contrasto con le direttive dello stesso Ministro Speranza di evitare la promiscuità tra i degenti covid e quelli non covid, ma anche illogica ed irrazionale. Infatti, guardando alla provincia di Cosenza, l’ospedale di Praia, così come gli ospedali "chiusi" di San Marco e Trebisacce, sono già in possesso di tutte le dotazioni necessarie per ospitare centinaia di pazienti covid.
È un vero paradosso spendere ingenti somme di danaro per adeguare strutture degli ospedali spoke, che devono dare risposte a patologie gravi le cui cure non sono certo differibili, o anche pensare di realizzare ospedali da campo, in una regione che conta un rilevante numero di strutture sanitarie non utilizzate.
Pertanto, in riferimento al nostro presidio ospedaliero, vista l'attuale inadeguatezza dei profili di sicurezza nel mantenere separati ammalati con diverse patologie, i Socialisti lanciano un grido di allarme per la superficialità e la supponenza del governatore Spirlì, nella emanazione di ordinanze molto discutibili, il quale sta solo brillando, alla pari dei Commissari della sanità calabrese, per le esternazioni bizzarre e stravaganti che veicolano una immagine per nulla edificante della Calabria.
Ci associamo pertanto alle preoccupazioni espresse da tante forze politiche e sociali riguardo tali comportamenti scellerati e nel contempo ci appelliamo all'attenzione di tutti i media, affinché il governo metta subito riparo alla grave situazione sanitaria calabrese che potrebbe esplodere in modo irreparabile da un momento all'altro.
Cetraro 14.11.2020
Partito Socialista Italiano di Cetraro
            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie