POLITICA

Venerdì 04 Dicembre 2020 11:22

TORTORA(CS).RAFFAELE PAPA:I CONTRIBUTI DEL GOVERNO SI UTILIZZINO SUBITO E PER TUTTA LA COMUNITA'.

"I contributi Covid del Governo si utilizzino subito e per tutta la comunità. Per fronteggiare la drammaticità della pandemia e per aiutare i soggetti più deboli e le categorie più bisognevoli in questa fase di emergenza Covid, il Governo ha dato fino ad ora al Comune di Tortora circa 200.000,00 euro. (Ducentomilaeuro) La nuova amministrazione comunale di Tortora parte di questi soldi li ha già impegnati per: - Dare incarico all’Arch. Lupinacci di Rende per la progettazione e direzione lavori di un campo sportivo polivalente per una spesa di euro 8.881,60; - realizzare un campo sportivo polivalente con copertura pressostatica che dovrebbe costare circa 70.000,00 euro. (settantamilaeuro), almeno per come impegnati in bilancio. Ora, considerato che questi contributi dello Stato vengono dati ai Comuni per fronteggiare l’immediatezza delle difficoltà, che senso ha spenderli per avere una struttura che ci vorranno sicuramente dei mesi o forse qualche anno per realizzarla? In questo modo vengono completamente disattese le finalità dell’erogazione governativa. Si ritiene invece che questi fondi, così come previsto dal Governo, debbano servire soprattutto per: - fronteggiare il grave disagio socio-economico derivante dalla pandemia; - provvedere a tutelare bambini, scolari e studenti; - adeguare la totalità delle strutture scolastiche; - progetti volti a contrastare la povertà educativa e ad implementare le opportunità culturali e educative dei minori. - aiutare concretamente chi vive in difficoltà finanziaria; - assistere chi si trova in condizioni di disagio ed abbandono; - sostenere famiglie, lavoratori ed impresa in difficoltà chiaramente accertata; - sostenere ed incentivare i servizi sociali essenziali alla persona; - assistere soggetti a rischio ed in isolamento sociale, persone non autosufficienti e portatori di handicap; - sospendere e ridurre tasse e tributi locali; il tutto con l’impiego di personale e mezzi da coinvolgere all’occorrenza, impiego di giovani ed acquisto di strumenti. Oggi più che mai la pandemia ha messo a nudo le necessità di vivere in un contesto sociale fatto di solidarietà ed eguaglianza, di questo ha bisogna la comunità, non certo dell’ennesimo campo da gioco. Il Governo in pratica, ha stabilito misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 in tutte le sue dannose conseguenze, come si possa farlo con un campo sotto una tenda è difficile comprenderlo. Ed è per questo che in Consiglio Comunale ho espresso voto contrario." Raffaele Papa
            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie