POLITICA

Sabato 13 Febbraio 2021 15:53

Forza Italia si radica sul territorio Nominato il nuovo commissario cittadino di Cetraro Il coordinatore provinciale Gallo designa il consigliere provinciale Eugenio Aceto

Sarà il consigliere provinciale Eugenio Aceto a guidare il processo di riorganizzazione di Forza Italia a Cetraro.

Lo ha deciso il coordinatore provinciale e assessore regionale Gianluca Gallo, d’intesa con i vertici regionali e nazionali del partito. Aceto, tra l’altro anche consigliere comunale a Rende, subentrerà al dimissionario Samuele Losardo. «Il percorso intrapreso in direzione del radicamento territoriale – commenta Gallo – prosegue. Ringrazio Losardo per l’impegno profuso. Sono certo che Aceto, con la passione e la determinazione che gli sono proprie e che sono unanimemente riconosciute e apprezzate, anche in virtù della sua solida esperienza politica e amministrativa, fornirà a tal riguardo un contributo notevole, privilegiando il dialogo e l’apertura alla società civile».

In particolare, attraverso il provvedimento di nomina, ad Aceto viene demandato il compito «di favorire l’incontro, attraverso una coerente campagna di tesseramento ed un congresso cittadino che sia trasparente e plurale, entrambi da portare a compimento in tempi rapidi, di sensibilità diverse che, nel solco dell’unità, possono garantire utili e buoni risultati sia per il nostro partito, sia soprattutto per la comunità cetrarese». Obiettivo dichiarato: «Favorire la coesione di tutti gli aderenti e simpatizzanti, per approntare programmi e sinergie che abbiano quale esclusivo fine lo sviluppo di Cetraro». Aggiunge Gallo: «Al neocommissario, al quale formulo gli auguri di buon lavoro garantendo piena disponibilità e massima collaborazione, spetta un compito delicato e fondamentale: dare spazio alla politica della concretezza. Aceto sicuramente non mancherà di perseguire questo obiettivo, assicurando una ancor più incisiva presenza di Forza Italia sul territorio».

Cosenza, 13 Febbraio 2021

Forza Italia

Coordinamento provinciale

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie