POLITICA

Giovedì 04 Marzo 2021 00:12

SI E' TENUTA IERI IN STREAMING,LA PRIMA RIUNIONE DEL GRUPPO PARTITO POPOLARE EUROPEO .

Oggi, in streaming, la prima riunione del gruppo del PPE (Partito popolare europeo) all’interno del Congresso dei poteri locali e regionali del consiglio d’Europa. Nell’ambito del simposio online, sono stati eletti i presidenti del gruppo delle camere dei poteri locali e regionali. La Regione Calabria è stata rappresentata dal consigliere regionale di Forza Italia, Antonio De Caprio, capogruppo azzurro in assemblea legislativa regionale.

Ad inizio legislatura fu la governatrice, Jole Santelli, a volere De Caprio nel CPLRE. Nella riunione del 31 marzo 2020, la  Conferenza delle regioni e delle province autonome, su proposta della Regione Calabria, ha designato il consigliere De Caprio nuovo componente titolare della delegazione di parte regionale in seno al Congresso dei Poteri Locali e Regionali d’Europa. La prima riunione doveva tenersi già lo scorso anno, ma la crisi sanitaria ha impedito che tutti i membri potessero riunirsi a Strasburgo. Questa mattina, il primo meeting a distanza.

“L’emozione è stata tanta – ha dichiarato il presidente della commissione anti ‘Ndrangheta -. La presidente Santelli mi ha lasciato in dote una grande responsabilità che sto cercando di onorare, lavorando quotidianamente e senza sosta, anche con i colleghi europei, per dare risposte vere e concrete a quelle che sono le istanze del territorio. La funzione del Congresso, – continua il consigliere regionale di Forza Italia – è quella di aiutare gli enti locali e regionali ad affrontare le loro molteplici sfide e favorire la cooperazione tra i comuni e le regioni. Ed è proprio questo lo spirito che deve unirci in un lavoro che va nella direzione di un nuovo ‘’Rinascimento’’.

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie