POLITICA

Giovedì 22 Aprile 2021 23:42

IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA SI RIUNIRA' LUNEDI 26 APRILE PER DISCUTERE DI EMERGENZA SANITARIA

Il Consiglio Regionale della Calabria si riunirà Lunedì 26 Aprile per discutere di emergenza sanitaria. Soddisfatto Graziano Di Natale: "Vinta una preziosa battaglia. La presenza del commissario Longo è importante".     "Adesso è ufficiale. Il Consiglio regionale della Calabria si riunirà il prossimo 26 Aprile per discutere dell'annosa emergenza ancora in atto nella nostra regione, e della sanità in particolare. I lavori in aula si svolgeranno alla presenza, significativa, del commissario Guido Longo che ringrazio per la disponibilità. È una buona notizia che certifica la bontà del nostro impegno nel reclamare che la massima istituzione regionale affrontasse un tema così importante ed improrogabile". Lo afferma il Segretario-Questore dell'assemblea regionale della Calabria, Graziano Di Natale, che così prosegue esprimendo moderata soddisfazione per il risultato centrato: "Abbiamo vinto una battaglia di democrazia, fondamentale, perché era impensabile che l’assemblea dei Calabresi non discutesse di questa grave emergenza che sta mettendo in ginocchio, su più fronti, la nostra amata regione". Il vicepresidente della commissione regionale contro la 'ndrangheta continua auspicando interventi rapidi: "Adesso servono atti concreti da parte di tutto il Consiglio regionale all'unanimità. È dovere di tutti dare un segnale di speranza ai cittadini. La classe politica regionale deve realmente lavorare per risolvere le beghe dei calabresi senza alimentare populismi e senza seguire puerili schemi di partito. Resta il rammarico legato ai tempi tenuto conto che, mio malgrado, sono mesi che richiedo la convocazione di un Consiglio regionale sulla Sanità. Meglio tardi che mai". Di Natale conclude rilanciando la propria strategia da adottare: "In queste ore promuoverò degli incontri con una delegazione di operatori sanitari al fine di vagliare soluzioni. Sono al lavoro per fornire risposte immediate".
            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie