POLITICA

Mercoledì 08 Settembre 2021 00:00

SCALEA(CS). ATTO VANDALICO AI DANNI DELL’AUTOSPURGO COMUNALE, ORRICO CHIEDE CHIAREZZA IN CONSIGLIO COMUNALE. BILANCIO DI PREVISIONE 2021/2023, IL PREFETTO DIFFIDA L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

È stato convocato per giovedì 9 Settembre 2021 alle ore 18.30, il consiglio comunale che si terrà nella sala delle adunanze del comune. Tra i punti all’ordine del giorno, l’interpellanza del consigliere comunale di opposizione Eugenio Orrico relativa agli atti vandalici verificatisi ai danni dell’autospurgo comunale. Come si ricorderà, nell’interpellanza, il consigliere comunale Orrico, chiede: “ Come mai l’atto vandalico verificatosi qualche mese fa ai danni dell’autospurgo, non è stato reso pubblico così come fatto invece in occasione dell’atto intimidatorio subito da un assessore comunale?” Nell’interpellanza indirizzata al sindaco di Scalea, al Presidente del Consiglio Comunale e per conoscenza al comandante della Compagnia carabinieri di Scalea, si chiede di chiarire in particolar modo, se l’atto vandalico è stato denunciato ai Carabinieri della Compagnia di Scalea e nello specifico in che cosa consistono i danni riportati dall’autospurgo comunale e se i lavori siano stati effettuati. Oltre all’interpellanza del consigliere comunale di opposizione Eugenio Orrico, il consiglio comunale è chiamato ad approvare il rendiconto dell’esercizio finanziario 2020; il Documento Unico di Programmazione (DUP) periodo 2021/2023; il Bilancio di Previsione 2021/2023 e relativi allegati e la Salvaguardia equilibri di bilancio 2021/2023. Riguardo all’approvazione del Bilancio di Previsione 2021/2023, “Nei giorni scorsi - sottolinea il consigliere comunale di Opposizione Eugenio Orrico - il Prefetto di Cosenza, ha diffidato l’amministrazione comunale, a provvedere all’approvazione del bilancio di previsione 2021/2023 in quanto non avvenuto nei termini di legge”.
            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie