POLITICA

Lunedì 04 Ottobre 2021 18:57

ELEZIONI REGIONALI 2021.ROBERTO OCCHIUTO NUOVO GOVERNATORE DELLA CALABRIA.

«Abbiamo vinto e io sono felice di essere il presidente». Roberto Occhiuto è il nuovo governatore della Regione. Dal palco allestito dall'hotel Marechiaro di Gizzeria, ha tenuto il primo discorso mentre lo spoglio è ancora in corso, ma il vantaggio sulla sua diretta avversaria, Amalia Bruni, sembra ormai incolmabile, considerato che ci sono oltre 20 punti di vantaggio secondo le proiezioni dello scrutinio. Roberto Occhiuto vince dunque secondo le previsioni guidando una coalizione di sette liste, da unico vero candidato politico in attività, contro il mondo del civismo.
Le prime dichiarazionidi Occhiuto

«Sono felice - ha detto Occhiuto - di poter essere il presidente della Calabria. Grazie agli elettori. Abbiamo fatto una campagna basata su come vogliamo cambiare questa regione, non ho mai polemizzato con i miei competitor. Ci hanno consegnato una vittoria al di sopra delle nostre aspettative e per questo ringrazio i cittadini calabresi. Voglio ringraziare il presidente Berlusconi che ha voluto la mia candidatura. Oggi è una bella giornata ma noi vinceremo da domani in poi, quando cominceremo a cambiare questa regione, quando inizieremo a occuparci della salutre dei calabresi. È normale che molti non abbiano fiducia: molti qui non possono curarsi, in molte case non c’è acqua potabile, c’è un problema di rifiuti che travolge la vita quotidiana di molti, abbiamo le risolrse per risolvere questi problemi e fare iniziative che facciano grande questa regione. Io sono nato qui, sono stato giovane anche io e la Calabria mi ha regalato grandi possibilità e farò in modo che i giovani possano decidere il loro futuro. Viva la calabria, viva la possibilità di raccontarla come merita. La 'ndrangheta ci fa schifo e chiedo al governo di impegnarsi a debellare questo cancro, abbiamo mandato le nostre liste alla commissione antimafia, e siamo stati gli unici a farlo, chiediamo al governo di assisterci, il resto lo facciamo noi. Prima di me Jole Santelli ha dimostrato che la Calabria può avere una classe dirigente di qualità. A lei rivolgo un affettuoso saluto, sarà contenta del risultato che abbiamo ottenuto. Dedico questa vittoria ai miei figli Angelica e Marco, spero di renderli orgogliosi».
(Fonte LaC News)

   
            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie