POLITICA

Sabato 13 Dicembre 2014 15:38

TORTORA. La volontà di costruire un progetto politico di alternativa all'attuale amministrazione di centrodestra in vista delle elezioni amministrative di Tortora previste a maggio 2015. La nota congiunta del PD di Tortora e SEL di Praia a Mare.

 

Dall’incontro tenuto lo scorso 11/12/2014 tra i rappresentanti locali dei due gruppi politici SEL e PD è scaturita una chiara visione d’intendi sulle problematiche territoriali e sulle soluzioni da intraprendere. Dalla discussione si è dedotto che il PD e SEL costituiscono un punto di riferimento per una nuova prospettiva di centrosinistra a Tortora; un’alternativa valida all’attuale coalizione di destra che guida il nostro comune ormai da un ventennio con i risultati sotto gli occhi di tutti: un territorio spento senza prospettiva di sviluppo. A questa situazione di stagnazione, i segretari dei locali circoli, hanno inteso ribadire che sia necessario intraprendere un percorso politico che abbia il denominatore comune di lavorare in modo sinergico ed unitario, su un’unica linea programmatica che dia un senso comune alla politica del territorio. Hanno tenuto a precisare che per politica del territorio non sia da intendersi necessariamente quella delimitata dai singoli confini comunali ma, al contrario, possa estendersi a tutte le zone che presentano le medesime problematiche ed esprimere le medesime esigenze. Concordano nel fatto che non è obsoleta l’organizzazione dei partiti, sono i valori che i partiti fin qui hanno rappresentato a non reggere di fronte al bisogno di riscatto sociale dei cittadini. L’esigenza di questo cambiamento lo si avverte da tempo; a livello Nazionale questo si sta concretizzando, ma bisogna che questa voglia di cambiamento sia percepita ripartendo dalle autonomie locali che sono le istituzioni più vicine ai cittadini. La politica deve essere considerata non tanto come l’arte del possibile, quanto l’arte di saper interpretare e soddisfare le reali e più profonde esigenze dei cittadini. Dobbiamo convincerci  ed essere consapevoli che il ruolo degli amministratori deve essere quello di garantire l’integrità fisica e culturale del territorio ed i suoi tratti identificativi nell’obiettivo fondamentale di contribuire al miglioramento della qualità della vita della propria comunità; di intercettare la complessità dei valori sociali, economici, culturali, storici, ambientali, paesaggistici e le esigenze di sviluppo socio economico espressi dal territorio e di saper indicare gli scenari e le strategie di sviluppo per poterli valorizzare e sviluppare. Il percorso però è solo all’inizio, i due partiti dunque, concordano che bisognerà adesso lavorare unitariamente per elaborare una proposta politico-programmatica che sarà aperta al confronto con altre forze politiche e altri soggetti civici in vista delle future Amministrative.Lo scopo del comunicato congiunto è quello di aprire una fase nuova di rapporto politico e strategico tra le forze in campo, il cui obiettivo non potrà che essere uno stimolo alla individuazione di personalità adatte a rappresentare la coalizione e che dovranno promuovere i prossimi incontri a cui PD e SEL parteciperanno con ruolo paritetico.


Il Segretario Sel di Praia a Mare, Francesco Marsiglia

Il Segretario PD di Tortora Francesco Martino

 

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie