POLITICA

Venerdì 19 Dicembre 2014 20:40

Amantea: Bilancio di fine anno dell'Assessore Emma Pati

Un’attività costante al servizio della popolazione di Amantea e soprattutto della scuola. Sulla base di questo presupposto l’assessore all’istruzione, igiene e sanità, Emma Pati, rilancia il proprio impegno per il 2015. “L’attività dell’assessorato che mi pregio di guidare – ha affermato Pati – è stata incentrata sul miglioramento degli edifici scolastici e sul potenziamento delle condotte idriche e fognarie. Sono stati eseguiti interventi di manutenzione ordinaria su tutte le scuole di pertinenza comunale tra Amantea e Campora San Giovanni. Nello specifico - continua Pati - sono state ispezionate le guarnizioni e le apparecchiature elettriche di tutti gli stabili e sono state tinteggiate la quasi totalità delle aule dei plessi Manzoni e Mameli. È stato effettuato, inoltre, un intervento di manutenzione straordinaria sulla copertura della scuola elementare di Campora ed è stato sollecitato un intervento di messa in sicurezza del plesso di Santa Maria, soprattutto in merito agli spazi esterni e per la sistemazione della cupola che consente l’irraggiamento solare delle aree interne. Per l’asilo nido di Santa Maria - dichiara Emma Pati - è stata disposta, sulla base delle normative vigenti, la protezione della copertura in eternit. Ci siamo preoccupati, di concerto con gli uffici comunali competenti, di dare seguito al servizio di integrazione scolastica, rivolto agli alunni diversamente abili non autosufficienti, affidando tale compito con selezione pubblica all’associazione “Il Tassello”. Il servizio in questione viene erogato direttamente nelle sedi scolastiche da dieci diversi operatori. Con lo stesso spirito di solidarietà e di amore abbiamo garantito il sevizio di assistenza alla comunicazione in favore degli alunni non udenti con interpreti Lis. Nel limite delle risorse disponibili abbiamo acquistato i nuovi arredi per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado che saranno consegnati entro breve tempo. È stata quasi ultimata, infine, la procedura per l’attivazione dell’asilo nido di via Dogana ad Amantea. Sul fronte della delega in materia di igiene e sanità – prosegue l’assessore Pati – è stato avviato un controllo dell’acqua potabile a cadenza trimestrale e in particolari casi a cadenza mensile. Abbiamo dato seguito ad una ricognizione della rete idrica globale dell’abitato di Campora San Giovanni da riportare su mappa ed stata realizzata la nuova condotta fognante della frazione. Sono stati eseguiti, inoltre, interventi generali di disinfestazione da blatte che infestavano il territorio comunale e di recente è stato disposto un piano di derattizzazione. Con il sindaco Monica Sabatino abbiamo convenuto sulla necessità di procedere ad una sanificazione minuziosa e approfondita dei locali della palestra del plesso Mameli, all’indomani dell’utilizzo da parte di alcuni esuli africani, così come richiesto dalla Prefettura di Cosenza”.

C.S. 

 

 

 

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie