RADIO ONE BANNER SOPRA

POLITICA

Mercoledì 11 Marzo 2015 18:59

PRAIA A MARE. IL SINDACO MINACCIA DI DIMETTERSI.

“Da ex amministratore e da cittadino,  nell’ascoltare le dichiarazioni rilasciate dal primo cittadino di Praia a Mare ad una emittente locale e le frasi  forti  quali “sono pronto a lasciare la guida di questo comune io non ci mi ritrovo più” e ancora “io mi vedo abbandonato da tutti” ho compreso lo sfogo del Sindaco, legato ai lavori del nuovo Viale della Libertà e alle lamentele dei commercianti, che in alcuni casi si sarebbero trasformate in azioni violente, con tentate aggressioni agli operai e sabotaggi ai cantieri, fatti gravissimi che non dovrebbero avvenire nel modo più assoluto in un paese civile e di diritto”. A dichiararlo è Maurizio Ariete ex Vicesindaco del comune di Praia a Mare. “A prescindere da come la si possa pensare – dichiara Ariete - bisognerebbe agire sempre nel rispetto di tutti, ma le dichiarazioni fatte dal capo dell’amministrazione comunale, massima autorità locale, devono fare pensare e  riflettere tutti e non possono passare nell’indifferenza generale. Sempre nella stupenda cittadina di Praia a Mare, a sole poche ore di distanza sono avvenuti altri due episodi gravi ,quali il furto di rame al depuratore comunale con danni ingenti e il furto della  cassaforte dell’ufficio ticket del Capt di Praia a Mare, per un bottino di circa 2 mila euro. Per una città che vive prettamente di turismo – conclude l’ex Vicesindaco di Praia a Mare -  questi fatti, ovviamente, non possono che dare fastidio ad una tranquilla comunità,  offrire un’ immagine non positiva all’esterno delle proprie mura e  nuocere all’economia del paese e del territorio”.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie