RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Giovedì 07 Gennaio 2016 09:22

CETRARO. Due arresti nel Porto di Cetraro per furto di gasolio

Un’attività congiunta svolta da personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Cetraro e della locale Stazione Carabinieri ha portato, nella tarda mattinata di ieri 6 gennaio, all’arresto di due individui che si trovavano intenti a rubare gasolio da una motonave agli ormeggi nel porto di Cetraro. Pensavano di non essere visti da nessuno mentre procedevano a travasare il gasolio all’interno di alcune taniche di plastica, invece non è andata proprio così. Sono stati infatti sorpresi dai militari intervenuti, i quali hanno operato congiuntamente anche nelle fasi d’intelligence dei giorni passati. Su disposizione della Procura della Repubblica di Paola il materiale utilizzato per…LEGGI TUTTO
Lunedì 04 Gennaio 2016 09:56

BELVEDERE MARITTIMO. Meetup 5 Stelle: ''Poste Italiane velocizzi la riattivazione dell'ufficio postale del paese''.

Il Meetup Belvedere in MoVimento – Amici di Beppe Grillo, invita i responsabili di zona di Poste Italiane, a prendere tempestivi provvedimenti riguardo la gestione dei due uffici postali di Belvedere Marittimo. Nell'ufficio postale della marina di Belvedere, ormai da diverso tempo è aperto un solo sportello ed il cittadino è costretto a fare code interminabili; nell'ufficio postale di Belvedere paese è avvenuta una rapina e dal 19 Dicembre scorso risulta ancora essere inattivo. “In un paese di oltre 9.000 abitanti, come Belvedere Marittimo – si legge in una nota del Meetup Belvedere in MoVimento – Amici di Beppe Grillo…LEGGI TUTTO
Lunedì 04 Gennaio 2016 09:46

TORTORA. Tenta il suicidio ma viene salvato dagli infermieri dell'Ordine di Malta.

È accaduto nella mattina di lunedì che un uomo di 60 anni abbia tentato il suicidio impiccandosi a Tortora. Solo l'intervento tempestivo e rapidissimo della postazione 118 di Diamante ha scongiurato il peggio; le immediate manovre di rianimazione poste in essere dall' equipaggio dell'Ordine di Malta hanno permesso al malcapitato paziente di riprendere conoscenza. Gli infermieri del CISOM hanno successivamente richiesto alla centrale operativa 118 l'invio dell'elisoccorso che, giunto sul posto, ha provveduto a trasportare il paziente presso l'ospedale di Cosenza. Ennesimo episodio, quindi, in cui gli equipaggi del corpo di soccorso dell'Ordine di Malta che gestisce la postazione 118…LEGGI TUTTO
Lunedì 28 Dicembre 2015 16:20

BUONVICINO. Bimba di sei anni trovata morta a Buonvicino. Era sdraiata a letto, di fianco la madre sotto shock

A Buonvicino, una bambina di pochi anni, è stata trovata senza vita nel letto della propria abitazione, accanto alla bimba c’era anche la madre, Romina Maiolino quarantenne del posto, trovata in stato di semi-incoscienza. Nell’abitazione pare ci fossero anche sia i nonni paterni che materni, ma la macabra scoperta è stata fatta dal cognato della donna, il quale vive nelle stessa casa e che ha immediatamente dato l’allarme, anche se sul caso le notizie sono ancora confuse e frammentarie. Sul luogo i primi ad accorrere sono stati i militari della Stazione di Diamante. La madre, che come detto si trovata…LEGGI TUTTO
Lunedì 28 Dicembre 2015 15:38

BUONVICINO. Tragedia a Buonvicino: bimba trovata morta in casa

Una bambina di sei anni è stata trovata morta nel letto della sua casa a Buonvicino, comune nell’entroterra del tirreno cosentino. La piccola era accanto alla mamma, trovata in stato di semi coscienza e trasferita all’ospedale di Cosenza. La bimba non presentava segni di violenza. Sul corpo della vittima è stata disposta l’autopsia.LEGGI TUTTO
Mercoledì 23 Dicembre 2015 19:05

PRAIA A MARE. OSPEDALE: CONTINUA LA PROTESTA DI SPOLITU.

Venerdì 18 Dicembre 2015 15:22

DIAMANTE. TENTATO OMICIDIO DEL ROMENO: DEFINITO IL PROCESSO PER I CONIUGI DIAMANTESI

Nei giorni scorsi, si è diversificata, a seguito dello stralcio del processo principale, la posizione dei tre giovani accusati del tentato omicidio del romeno avvenuto, questa estate, a Diamante. In particolare, i due coniugi diamantesi, difesi dall’avvocato Francesco Liserre, sono riusciti ad ottenere, con il consenso del P.M., il patteggiamento, alla pena sospesa, di nove mesi di reclusione. Per il terzo autore, invece, si procederà nelle forme ordinarie dinanzi al Tribunale Penale di Paola. Tale vicenda di inaudita gravità, si riferisce alla notte del 4 agosto allorquando, gli indagati, fermamente contrari ad una relazione sentimentale della loro madre settantenne con…LEGGI TUTTO
Mercoledì 16 Dicembre 2015 09:33

DIAMANTE. Fermati dai carabinieri i responsabili del tentato omicidio consumato a Diamante lo scorso Ottobre all’interno di un locale della movida Diamantese.

Le indagini condotte a ritmo serrato dai Carabinieri della Compagnia di Scalea finalizzata ad individuare gli autori del tentato omicidio del giovane 33enne consumato all’interno di un locale notturno della movida di Diamante (CS) hanno portato, la scorsa notte, al nuovo fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Paola, dei due giovani già indagati dagli inquirenti nell’immediatezza dei fatti: A.N. 23enne cosentino e M.D. 21enne originario di Belvedere Marittimo. La notte del 25 ottobre 2015 un giovane aveva contattato il numero di pronto intervento 112 comunicando che un ragazzo era riverso in una pozza di sangue…LEGGI TUTTO
Lunedì 14 Dicembre 2015 14:02

CETRARO. COME LA ‘NDRANGHETA CETRARESE “RIPULISCE” I SOLDI DELLA DROGA NEL MERCATO DELLA FRUTTA. UN “LIBRO MASTRO” INCASTRA “TAVOLONE” E GLI ALTRI AFFILIATI AL CLAN MUTO.

La Guardia di Finanza di Cosenza, sotto la direzione del Procuratore Aggiunto della DDA Giovanni BOMBARDIERI e del Sostituto Procuratore Antimafia Pierpaolo BRUNI, ha proceduto oggi al fermo di: IANNELLI Michele, nato a Cetraro il 18/12/1975; IANNELLI Fabrizio, nato a Cetraro il 19/10/1977; ONORATO Christian, nato a Cetraro il 19/11/1988; IACOVO Pierangelo nato a Cetraro (CS) il 08/07/1989, soggetti legati alla cosca Muto, accusati di aver dato vita ad un imponente traffico di stupefacenti. Ma non solo: con le attività di ieri si conclude un’indagine durata più di un anno, che ha consentito di smantellare il sodalizio e di disvelare…LEGGI TUTTO
Domenica 13 Dicembre 2015 13:05

Belvedere Marittimo .Donna dispersa da giorni trovata carbonizzata nei pressi di un cimitero .

Domenica di Santa Lucia macchiata da un episodio macabro in Calabria: è stato ritrovato dai carabinieri il cadavere carbonizzato di una donna in una Fiat Punto data alle fiamme nei pressi del cimitero di Belvedere Marittimo, nel cosentino. Sono intervenuti il medico legale ed il Pm della Procura di Paola. Probabilmente potrebbe trattarsi di una donna trentenne di origini brasiliane della quale non si hanno notizie da giorni. I carabinieri stanno compiendo indagini per accertare se si e’ trattato di un omicidio o di un suicidio.LEGGI TUTTO
Mercoledì 09 Dicembre 2015 15:49

SEQUESTRATI 500 PACCHETTI DI SIGARETTE VENDUTE SENZA AUTORIZZAZIONE.

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza, durante un controllo sul rispetto delle norme che regolano la vendita di tabacchi al pubblico, ha riscontrato in un frequentato bar una vera e propria rivendita di sigarette e tabacco sfuso priva di qualsiasi autorizzazione. Circa 500 pacchetti di sigarette in vendita senza titolo abilitativo sono stati rinvenuti nei locali della rivendita non autorizzata e sottoposti a sequestro.Il titolare del bar è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato previsto dall’art. 8 della Legge n. 27 del 1951, che prevede l’arresto fino ad un anno. I militari, inoltre, hanno provveduto a…LEGGI TUTTO
Lunedì 07 Dicembre 2015 17:14

PRAIA A MARE. SPOLITU PROTESTA CONTRO LA CHIUSURA DELL'OSPEDALE.

Dal giorno 07 dicembre 2015 Gino Domenico Spolitu rimarrà in astensione totale dal cibo ed in astensione da qualunque medicina e cura. Spolitu, protesta contro lo stato di progressivo abbandono e quindi chiusura dell’ospedale civile di Praia a Mare (CS). Obiettivo della protesta è di realizzare un fattivo risveglio della gente verso questo grave problema. Gino Domenico Spolitu attiverà tale protesta presso il proprio domicilio fino al 13/12/2015 per proseguire all’ingresso dell’ospedale dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e dalle ore 14.00 alle ore 08.00 (compreso la notte) sostando al centro del viale della libertà. La protesta sarà ad oltranza.LEGGI TUTTO
Sabato 05 Dicembre 2015 09:33

PRAIA A MARE. Il Consigliere regionale del Sindacato Giornalisti della Calabria delegato per l’Alto Tirreno Cosentino, Ugo Manco, chiede la revoca dell’avviso pubblico per il conferimento di un incarico di “Giornalista di ufficio stampa.

Il sottoscritto Ugo Manco, nella qualità di consigliere regionale del Sindacato Giornalisti della Calabria, delegato per l’Alto Tirreno Cosentino, rilevata l’attività posta in essere dal responsabile CUC Geom. Giovanni Argirò e dal Responsabile del procedimento Sig.ra Rosa Grisolia in nome e per conto della Centrale Unica di Committenza (Comuni di Praia a Mare, Diamante e Belvedere Marittimo), con la presente espone quanto segue: che il Comune di Praia a Mare con proprio prot. n. 21666 del 30/11/2015 – (CIG: 6493799475) ha emanato l’avviso pubblico per il conferimento di un incarico professionale di “Giornalista di ufficio stampa” nell’ambito delle attività istituzionali…LEGGI TUTTO
Mercoledì 02 Dicembre 2015 18:45

SCALEA. L'ASSOCIAZIONE PENSIAMO A SCALEA, ESPRIME SOLIDARIETA' A FABIO CIFUNI VITTIMA DI MINACCE.

L’associazione Pensiamo a Scalea, esprime piena solidarietà al proprio socio Fabio Cifuni, che nella sua qualità di Presidente della Cooperativa Progetto Germano è stato vittima di odiose minacce dirette ad ostacolarne l’attività ed in particolare la realizzazione del progetto di orto sociale, che sta portando avanti con impegno nell’interesse della collettività tutta di Scalea. “La Cooperativa Progetto Germano – si legge in una nota diramata dal presidente di Pensiamo a Scalea, Achille Tenuta - che già quest’estate, tra l’altro, ha collaborato concretamente anche con la Pro Loco, attivando lo sportello di informazione turistica (Infopoint) e le visite guidate sulla Torre…LEGGI TUTTO
Martedì 01 Dicembre 2015 19:29

SAN LUCIDO. Incidente sulla SS18: un morto e un ferito.

Tragico incidente sulla SS18 Tirrenica, all’altezza di San Lucido, in provincia di Cosenza, in cui ha perso la vita un uomo mentre un altro è rimasto ferito. Secondo le prime ricostruzioni, per cause ancora in corso di accertamento, un’auto e un carro attrezzi si sarebbero scontrati frontalmente all’interno di una galleria. Immediato l’intervento sul posto degli uomini della Polizia Stradale, dei vigili del fuoco di Cosenza e alcune squadre Anas. Sul luogo dell’incidente anche i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che costatare il decesso dell’uomo.LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie