RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Lunedì 19 Maggio 2014 15:17

DIAMANTE: L’ORDINE DI MALTA POTENZIA LE AMBULANZE DEL 118. Moderne attrezzature ed equipaggi altamente professionali.

Il Corpo di Soccorso dell’Ordine di Malta, che da mesi gestisce la postazione 118 di Diamante, nelle ultime settimane ha potenziato le proprie ambulanze impiegate nell’ambito delle attività di intervento inerenti ai contesti di emergenza e soccorso in cui è quotidianamente coinvolto nei comuni dell’alto Tirreno cosentino. “Tale potenziamento - si legge in una nota - è il frutto di una attenta valutazione di natura tecnica, operata dai responsabili sia locali che nazionali, reso necessario dal numero e dalla tipologia degli interventi sinora effettuati. Le ambulanze sono state dotate di nuovi e più moderni apparati, tecnologicamente avanzati, arricchendo i mezzi di soccorso di nuovi sistemi elettromedicali e di ulteriori attrezzature dedicate all’intervento nei casi di trauma e politrauma. Tali integrazioni tecniche consentono agli equipaggi, composti da dottori in scienze infermieristiche, di innalzare la qualità ed il pregio degli interventi effettuati dalle ambulanze dei cavalieri di Malta insieme alla professionalità offerta in occasione degli eterogenei interventi occorsi sino ad oggi. Anche gli equipaggi di infermieri e soccorritori, già sottoposti a formazione permanente, hanno acquisito nuove specializzazioni e hanno terminato un percorso formativo da istruttori consentendo di innalzare ulteriormente la qualità e la professionalità, già storicamente garantita dal CISOM (Corpo di Soccorso Ordine di Malta) in tutto il mondo, degli equipaggi della postazione 118 di Diamante. A distanza di sei mesi di attività, svolta su tutto il territorio dell’alto Tirreno cosentino, la postazione tira le somme in vista della stagione estiva; il numero di interventi è stato tale da portare le ambulanze a percorrere oltre 17.000 km in pochi mesi, circa la metà degli interventi è stata di alto livello di gravità, numerosi gli interventi in cui si è resa necessaria una defibrillazione precoce accompagnata da una rianimazione cardio-polmonare. Ancora una volta, pertanto,  si rivela essere stata vincente la scelta della direzione generale dell’ASP di Cosenza di dotare nuovamente Diamante di una postazione 118; i risultati parlano chiaro e sono incontrovertibili anche se tanto può essere ancora fatto migliorando il servizio; basti ricordare che numerose sono state le richieste, sempre finite nel nulla, avanzate alla direzione 118 e alla direzione sanitaria ASP, di aumentare la dotazione e la varietà dei farmaci a bordo delle ambulanze onde consentire terapie più adeguate, immediate ed efficaci in caso di presenza del medico nei vari soccorsi effettuati o nella eventualità l’equipaggio venisse delegato, come sempre avviene, dalla centrale operativa 118 ad effettuare terapia farmacologica. Cavalieri del nuovo millennio, gli uomini dello SMOM (Sovrano Militare Ordine di Malta), attraverso il braccio operativo del CISOM, operano nell’ambito del soccorso e dell’emergenza come anche della protezione civile e della sanità contrapponendosi alla carenza di servizio ed efficienza attraverso un operare fatto di precisione, efficienza, professionalità ma anche religioso silenzio e discrezione nell’operare in contesti, spesso, difficili e delicati, il tutto sempre all’ombra della croce ottagona che da mille anni ne identifica il carattere religioso ed improntato all’insegnamento evangelico e di aiuto del povero, del sofferente e dell’ammalato”.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie