RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Sabato 21 Febbraio 2015 08:51

Guardia Costiera: sigilli a 38 strutture balneari

Dopo una serie di accertamenti sulle concessioni demaniali presenti sui 220 km di costa da Nicotera a Maratea, la Guardia Costiera di Vibo Valentia Marina ha sequestrato 38 strutture balneari Si è di recente conclusa l’operazione di polizia marittima, eseguita lungo i trentasei comuni costieri del compartimento marittimo di Vibo Valentia Marina che abbraccia quattro province ( Potenza, Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia). L’attività è stata effettuata sotto il coordinamento del capo del compartimento marittimo, C.F (CP) Antonio Lo Giudice. I militari impiegati hanno eseguito più di quattrocento verifiche in ambito demaniale marittimo, con mirati accertamenti amministrativi e di polizia giudiziaria sulle concessioni demaniali presenti sui 220 km di costa tirrenica calabro/lucana, da Nicotera a Maratea. Gli accertamenti hanno portato al sequestro di 38 strutture balneari( due a Nicotera, quattro a Tropea, uno a Gizzeria, uno a Nocera, uno ad Amantea, due a Diamante, sette a S. Maria del cedro, otto a Scalea e dodici a San Nicola Arcella). Molte le amministrazioni comunali che a seguito di tale attività hanno potuto verificare che numerosi concessionari non avevano effettuato i pagamenti dei canoni previsti, hanno avviato, in alcuni casi, il procedimento di decadenza del titolo concessorio secondo quanto previsto dalla legge.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie