RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 13 Marzo 2019 13:17

MORANO CALABRO. SEQUESTRATI DAI CARABINIERI DUE OPERE EDILIZIE IN CONTRADA CAMPOTENESE.

I militari della Stazione Carabinieri Parco di Morano Calabro hanno nei giorni scorsi posto sotto sequestro due opere edilizie in C.da Campotenese nel Comune di Morano Calabro. Il sequestro è avvenuto durante un controllo che ha constatato la presenza di una stalla adibita a ricovero caprini e di un manufatto in calcestruzzo adibito a vasca di accumulo per letami all’interno di una proprietà privata. Tali opere, verificata la documentazione in possesso del proprietairo e fatti i relativi rilievi, sono risultate non a norma. In particolare la stalla, struttura di circa 300 metri quadri,  era stata realizzata in difformità parziale rispetto al permesso di costruire rilasciato dagli organi competenti. Adiacente a tale struttura è presnete un manufatto adibito a vasca di accumulo per letami. Tale opera è stata realizzata in assenza del titolo edilizio abilitativo, di autorizzazione paesaggistica e nulla osta dell’Ente Parco Nazionale del Pollino. Autorizzazione necessaria e vincolante in quanto le due opere  sono state realizzate in zona “2” dell’area protetta calabro-lucana. Si è pertanto proceduto al sequestro dei due opere e alla denuncia del committente, dei due direttori dei lavori e dell’esecutore materiale per violazione alla normativa urbanistica e ambientale.

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie