RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Lunedì 29 Dicembre 2014 13:16

PRAIA A MARE. SOLDI SPRECATI PER LA MANUTENZIONE DELLA VIABILITA’

 

La manutenzione della viabilità in quasi tutto il territorio praiese non è stata effettuata a regola d’arte! La ditta di Belvedere, aggiudicataria dei lavori, li avrebbe eseguiti senza nessun controllo da parte degli uffici comunali preposti. Nel bando era stata prevista la bitumazione con 4 cm di asfalto e il sollevamento dei chiusini ma, purtroppo, quanto previsto è riscontrabile solo su alcune vie principali, perché evidentemente sotto gli occhi di tutti; nella strade più periferiche il risultato è scadente! Dappertutto i chiusini sono stati coperti e sono evidenziati da un piccolo foro che permette agli addetti ai lavori di individuarli ma, qualora dovesse essere malauguratamente aperto, rimarrà incassato all’interno dell’asfalto e toccherà al Comune di Praia a Mare provvedere a rialzarlo. Ma non è solo l’occultamento dei chiusini a preoccuparci, quanto lo spessore dell’asfalto che in alcune vie è di appena 1 cm.Addirittura in località Foresta, in una traversa di via degli Agricoltori, al centro della strada, asfaltata lo scorso novembre,  è nata già l’erba e in alcune strade del centro storico si è già rovinato. Non so come faccia quest’Amministrazione a vantarsi per la completa manutenzione delle strade cittadine!  Visti i cattivi risultati, sarebbe stato molto meglio tacere! Lo stiamo dicendo già da tempo: siamo veramente preoccupati di questo modo superficiale di Amministrare.Non solo non sono in grado di saper gestire correttamente e con efficacia i soldi pubblici ma soprattutto non attuano la vigilanza ed il controllo sull’operato dell’ufficio preposto. Sarà un caso ma sempre alla solita ditta di Belvedere vengono affidati i lavori del verde, di sistemazione delle strade; si aggiudica gare di qualunque importo, compresa quella relativa ai lavori di sistemazione del Viale della Libertà per un importo di 900.000 euro. Relativamente a quest’ultimo bando, sono ancora tanti i dubbi che di nuovo pubblicamente solleviamo.Ci riferiamo alle modalità di affidamento diretto sia dell’incarico ai progettisti e al direttore dei lavori senza l’espletamento di nessuna gara e sia dell’incarico relativo alla sicurezza, di importo nettamente inferiore, che è stato affidato, a seguito di un bando con pubblicità di soli 2 giorni, con un ribasso del 75% guarda caso ad un tecnico di Belvedere. Quest’Amministrazione non solo fa discutere per le solite scelte basate sull’uso del cemento e dell’asfalto ma ci fa seriamente preoccupare per il modo superficiale di gestire la cosa pubblica. Tutte le opere che finora quest’Amministrazione ha realizzato e/o sta realizzando costeranno al Comune di Praia a Mare di più per risistemarle e sistemarle a perfetta regola d’arte. Infine l’utilizzazione del mercato coperto dopo tante attese è finita a ….tarallucci e vino! Ma questa è un’altra storia che proveremo a raccontare un’altra volta mentre oggi, consci anche del più che discutibile operato dei nostri amministratori, auguriamo a tutti un sereno Anno Nuovo

                                                                         

Francesco Marsiglia. Consigliere Comunale e Segretario Circolo SEL Praia a Mare

                                                                                                                 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie