RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Venerdì 06 Giugno 2014 15:17

Cetraro: Rinvio assemblea regionale del Partito Democratico. Interviene Carmine Quercia

Rinvio dell’assemblea regionale del partito democratico. In merito, è intervenuto il membro dell'assemblea regionale, Carmine Quercia, che in una missiva inviata al presidente dell’organismo, Peppino Vallone, e al segretario nazionale e premier, Matteo Renzi, esprime disappunto per l'ennesimo e ingiustificato rinvio dell'assemblea. “Si tratta di una gravissima offesa ad un organo di partito che, di fatto, viene totalmente esautorato - dichiara Quercia -. Ci sono state le elezioni europee e l'assemblea non é stata convocata. C’è una situazione politica regionale in uno stato di confusione e l'assemblea viene puntualmente rinviata. Tutto lascia presagire - continua l’esponente politico democrat - che si intende procedere con vecchie logiche verticistiche, destinate a smorzare l'entusiasmo di tanti giovani come me, che hanno creduto nel Pd che cambia verso. Temo che eventuali scelte, che scaturiscono dall'alto - afferma Quercia - potrebbero alimentare, ulteriormente, il virus della divisione che costituisce il male del nostro partito in Calabria. Le scorciatoie autoritarie rischiano di compromettere la speranza di costruire un progetto politico, adeguato alle reali esigenze della nostra terra”. Carmine Quercia è assessore comunale a Cetraro, il cui circolo del Pd, del quale fa parte il giovane, nell’ultima competizione europea, ha superato il 50% dei voti. “Un risultato scaturito dallo spirito di squadra del gruppo dirigente - prosegue Quercia - che ha saputo trasformare le diversità interne in ricchezza culturale e politica. L'auspicio - conclude Carmine Quercia - é che prevalga il buon senso, che le regole democratiche vengano rispettate e che si proceda speditamente alle primarie per la scelta del candidato a presidente della giunta regionale. Se non si fa così, si spalanca la via al successo del centro destra”.

C.S. 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie