Maulicino
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/text.gif
images/manfreditalia.jpg
images/text 1.gif
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/214576.gif happy cristamas.gif
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Sabato 12 Agosto 2017 04:06

Cetraro. Apre il centro ittico con la vendita del piccolo pescato.

Tiziana Ruffo. I dipendenti comunali  hanno già preso servizio nel centro ittico di Cetraro che dal 10 agosto ha di fatto aperto i battenti. Le procedure formali sono state espletate: il dott.Pagnotta per conto dell’Asp ha effettuato il sopralluogo, immediatamente dopo c’è stato il decreto regionale con l’autorizza dell’Azienda sanitaria all’apertura  del mercato ittico. Il piccolo pescato potrà dunque essere venduto secondo il  calendario fissato dal comune di Cetraro. Il tutto sarà coordinato da Massimo Aita, responsabile dell’infrastruttura portale,  che ha sottolineato che già i pescatori possono utilizzare gratuitamente  la macchina del ghiaccio e possono aderire alla manifestazione di interesse  per l’assegnazione di casette in legno realizzato con fondi europei, che saranno assegnate alle famiglie dei pescatori. Il centro ittico in questa fase gestirà solo il piccolo pescato in attesa dell’espletamento della gara per il mercato all’ingrosso. “Ognuno deve fare la propria parte – ha ribadito Massimo Aita -  le forze dell’ordine, i pescatori e  la comunità nel suo complesso”. La posta in palio è molto alta perché si tratta di rimettere nei giusti binari il mercato del pesce che da decenni  si è svolto in un contesto di assoluta illegalità. Gli ulteriori passi da compiere riguardano l’approvazione del regolamento relativo alla vendita del pescato al dettaglio, già pronto e presto al vaglio della giunta comunale. Il  pallino è nelle mani dei pescatori che devono attivamente collaborare con il comune di Cetraro, agevolando con il loro impegno il buon avvio del centro ittico, che già registra richieste da parte di consumatori dell’intero territorio. Si tratta, come ha precisato Massimo Aita,  di un’opportunità rilevante per l’intera zona che avrà cosi modo di avvalersi di una struttura ittica in cui il pesce è controllato e risponde a tutti i requisiti previsti dalla legge. Una svolta per Cetraro, che da anni porta avanti una battaglia democratica per ripristinare la sovranità dello Stato in un comparto tradizionalmente esposto ai tentacoli della malavita. Il centro ittico, realizzato con finanziamenti regionali, è stato completato nella prima metà del 2015. In questo arco di tempo sono stati affrontati e risolti numerosi problemi burocratici, compresi quelli che hanno riguardato la gestione della struttura, oggi risolta con la gestione diretta del comune di Cetraro. L’auspicio è che i pescatori si avvalgano proficuamente della struttura e contribuiscano attivamente a trasformarla in un punto di riferimento per la vendita del pesce per l’intero territorio.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie