RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

SPORT

Venerdì 24 Marzo 2017 04:18

Scalea. Discipline sportive che avvicinano alla natura promosse dalla "Valle Argentino"

Tiziana Ruffo. Ha formato  il primo gruppo di dodici “Tecnici Scuola” e un gruppo di 13 insegnanti delle scuole del territorio dell’Alto Tirreno cosentino  la prima edizione del corso per “Tecnici Federali di I grado” della FISO (Federazione Italiana Sport Orientamento), che si è appena concluso a Scalea, per iniziativa della polisportiva “Valle Argentino” di Orsomarso. Nata da pochi mesi, l’associazione prosegue nel suo impegno a diffondere la cultura delle pratiche sportive e salutistiche all’aria aperta nella Riserva naturale orientata “Valle del fiume Argentino”. Il Corso si è svolto grazie alle lezioni tenute da Armando Nuzzone, mentre per la commissione finale si è registrata la presenza anche dell’Ing.  Vincenzo Cinieri e della Prof.ssa Annunziata La Penna  della FISO. Nei prossimi mesi sarà avviato il primo corso per tecnico FASI (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana), sempre promosso dalla polisportiva “Valle Argentino”.  “Stiamo continuando - dichiara Angelo Napolitano, Presidente e fondatore dell’Associazione - il percorso di istruzione e formazione, iniziato a fine gennaio con il corso di escursionismo e che continuerà nelle prossime settimane con il corso di arrampicata sportiva, che hanno lo scopo di rendere fruibile e valorizzare il patrimonio naturalistico-ambientale del nostro territorio, è un percorso verso la responsabilità dell’azione. È la via che abbiamo scelto verso la sostenibilità”. L’obiettivo è quello di creare i presupposti concreti per costruire percorsi di sviluppo sostenibile che possono coinvolgere le realtà già operative all’interno del territorio e stimolare la nascita di nuove idee, nuove attività e nuove opportunità.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie