POLITICA

Giovedì 14 Aprile 2022 15:54

praia a mare. Tassa di soggiorno ai profughi ucraini Solidarietà all'imprenditore Matteo Cassiano

“Prendiamo in maniera netta e decisa le distanze dagli atteggiamenti recentemente assunti nei confronti dell'imprenditore Matteo Cassiano, aggredito verbalmente nel municipio di Praia a Mare, al quale va la solidarietà del nostro gruppo”. È quanto dichiara #Puntoeacapo, lista partecipante alle elezioni comunali del centro tirrenico, in programma il prossimo 12 giugno 2022, circa la questione del pagamento della tassa di soggiorno anche per i profughi ucraini ospitati gratuitamente in strutture alberghiere. Una vicenda che nelle ultime 48 ore ha calamitato l'attenzione di una cospicua fetta dell'opinione pubblica. “Cassiano – spiegano – ha dichiarato di aver subito un'aggressione verbale in municipio da parte del sindaco Antonio Praticò, alla presenza anche di alcuni assessori comunali, oltre che un'ispezione immediata in un suo albergo. Un atteggiamento che, qualora trovasse conferma, si commenterebbe da sé. Ma sentiamo comunque il dovere di affermare che chi investe a Praia a Mare, tra mille difficoltà, meriterebbe supporto e incentivi, non ulteriori ostacoli. Soprattutto meriterebbe ringraziamento chi, come Cassiano, avendo notato una anomalia ha chiesto in maniera propositiva di risolverla. Dall'altra parte della scrivania, invece, dovrebbe esserci qualcuno in grado di cogliere le proposte avanzate da un contribuente e non assumere posizioni assurde e comportamenti non consoni a una figura istituzionale. La nostra solidarietà all'imprenditore protagonista di questa assurda vicenda è particolarmente sentita tra quei componenti della lista e del gruppo di lavoro che, proprio come Cassiano, operano nel settore della ricettività e del turismo in generale Sul piano umano – conclude #Puntoeacapo – restiamo convinti che il rispetto sia dovuto a tutte le persone, che si tratti di imprenditori o, soprattutto, di soggetti deboli”.

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie