POLITICA

Mercoledì 03 Agosto 2022 16:03

TORTORA. Rinuncia a partecipazione al Consiglio Comunale dello 03/08/2022 e dimissioni dalle Commissioni Consiliari.

Al Sindaco

Al Presidente del Consiglio

Ai Consiglieri Comunali

Al Segretario Comunale

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ancora una volta siamo costretti ad abbandonare, per protesta, i lavori del Consiglio Comunale, convocato per oggi 03 agosto, in quanto gli Amministratori, dimostrando poco rispetto per le norme statutarie e per il ruolo dei Consiglieri Comunali, hanno di nuovo "dimenticato", per così dire, di convocare le Commissioni Consiliari propedeutiche alla seduta di Consiglio odierna. È un comportamento che più volte abbiamo condannato e stigmatizzato, per il quale il vicesindaco e capogruppo di maggioranza aveva fatto addirittura pubblica ammenda in Consiglio, impegnandosi a fare in modo che tale violazione di norme regolamentari non si ripetesse più. Invece, puntualmente, la vicenda si è riproposta! Non sappiamo se siano costantemente distratti e tanto indaffarati in altre vicende, ma è certo che i nostri Amministratori dovrebbero avere più rispetto per le Istituzioni che rappresentano e dimostrare maggiore impegno amministrativo nello svolgimento del ruolo pubblico che ricoprono, per il quale costatiamo, invece, sempre più disattenzione, assenteismo e negligenza. Tra l'altro, oggi sarà in discussione un argomento importantissimo riguardante l'assestamento generale di bilancio, che avrebbe richiesto proprio la partecipazione e il contributo di tutti i Consiglieri, compresi quelli di opposizione. In Commissione e quindi prima della seduta di Consiglio, avremmo potuto manifestare tutta la nostra preoccupazione e il disappunto per una proposta di delibera che ci porta a conoscenza di un disavanzo nei conti pubblici che, a distanza di pochi mesi dall'approvazione del bilancio, già presentano un deficit di oltre 170 mila euro. Deficit che i nostri Amministratori, nonostante gli aumenti inopportuni di tutte le tasse possibili, intendono ripianare con l'applicazione dell'avanzo di amministrazione. Una prassi che destabilizzerà ancora di più i conti pubblici e che potrebbe portare a scenari futuri preoccupanti per le casse comunali. Inoltre, con troppa facilità e approssimazione, si è voluto proporre di aumentare di circa 140 mila euro la spesa per lo smaltimento dei rifiuti in discarica, senza verificare e ricercare accuratamente le possibili economie nella gestione del servizio stesso e senza ponderare adeguatamente le conseguenze favorevoli derivanti dalla decisione della Regione Calabria di contenere, invece, gli aumenti, bocciando,proprio di recente, il rialzo sconsiderato della tariffa previsto dall'ATO, conbuone possibilità di risparmio per tutti i cittadini. Metodi frettolosi e decisioni avventate, insomma, quelle dell'attuale Amministrazione, che ci lasciano sempre più perplessi e preoccupati e che sottolineano come la stessa, oltre a dimostrare scarso rispetto per l'Istituzione, si sia oramai abituata a navigare a vista. Per quanto sopra detto, stante la perdurante indolenza nel non volerci rendere partecipi, per tempo, delle proposte di Consiglio, attraverso la convocazione delle Commissioni Consiliari, nelle quali avremmopotuto apportare il nostro contributo politico e amministrativo alle proposte della maggioranza, rassegniamo, con effetto immediato, le dimissioni da tutte le Commissioni Consiliari di cui facciamo parte. In ultimo, invitiamo il Segretario Comunale ad allegare la presente nota agli atti del Consiglio odierno.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    i Consiglieri Comunali:

 

Anna Fondacaro

Pasquale Lamboglia

Filippo Matellicani

Raffaele Papa

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie