RADIO ONE BANNER SOPRA

ATTUALITA'

Sabato 04 Luglio 2020 21:27

TORTORA(CS).BANDO BORGHI MIBACT:UN PROGETTO PER LA CREAZIONE DI CANTINIERI CULTURALI.

Un lavoro intenso negli ultimi anni ha caratterizzato  l’attività dell’amministrazione comunale del comune di Tortora ,nell' Alto Tirreno cosentino.

Uno sforzo importante volto a creare una nuova strategia di sviluppo che ponga al centro la visione, non solo del turismo balneare, ma anche del turismo culturale e naturalistico.

 È stata presentata, riguardo il  bando del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, la proposta progettuale “Cantieri Culturali”.

Il progetto  da vita, all’interno di un palazzo di proprietà del Comune sito nel Borgo in Corso Garibaldi, ad un luogo per le produzioni culturali.

Se la proposta sarà finanziata saranno create 4 aree di produzione: arte performativa, arte digitale, arte figurativa e arte innovativa che saranno messe a disposizione degli artisti, dei creativi, delle associazioni ed imprese teatrali, musicali, culturali e creative del paese. I fruitori potranno trovare una serie di ambienti e di risorse tecniche ed attrezzature che consentiranno loro di creare performances, installazioni, video proiezioni, digital art, land art da realizzarsi nelle piazze, nei vicoli, presso le chiese ed i palazzi storici del Borgo, negli spazi esterni ed interni del  Museo e del Parco Archeologico.

 Il vice-sindaco di Tortora Filippo Matellicani ha dichiarato:  “L’opportunità di avere un cantiere comune, nel quale potersi confrontare, costruire momenti di apprendimento e  professionale, la condivisione dei propri talenti consentirà la creazione di un centro di produzione culturale “autoctono” che impiega i talenti locali ma che è aperto e trae ispirazione e competenze anche attraverso il confronto con artisti già affermati.

Il Cantiere offrirà loro gli spazi, le strumentazioni, le attrezzature, che oggi essi non hanno e soprattutto l’opportunità di potersi misurare concretamente con la produzione di arte e di cultura come fonte di sviluppo locale e risorsa economica per il territorio”.

L’idea va a completare le numerose progettualità già finanziate al Comune di Tortora:

Il Museo di Blanda;

Il Parco Archeologico di Blanda;

La Sala multimediale immersiva del Museo di Blanda;

Il progetto “Tortora: la porta della Cultura Calabrese” che prevede il complessivo recupero e la valorizzazione dell’intero borgo del paese, collocatosi 12° nella graduatoria del Bando Borghi della Regione Calabria;

 La valorizzazione del Percorso tra Enotri, Lucani, Romani e Longobardi”, finanziato nell’ambito del PON Cultura e Sviluppo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie