RADIO ONE BANNER SOPRA

POLITICA

Mercoledì 01 Aprile 2015 15:50

PRAIA A MARE. IL CONSIGLIERE COMUNALE FRANCESCO MARSIGLIA: ‘’LA SCUOLA ELEMENTARE VERSA IN CONIZIONI DI DEGRADO’’.

“Apprendiamo dalle segnalazioni che ci provengono dai singoli cittadini in che modo versa la scuola elementare di via Galilei a Praia a Mare. Con una missiva inviata a diversi Enti e all’ASP di Cosenza – dipartimento ambiente, nonché al gruppo politico Sinistra Ecologia Libertà, vengono riferite le condizioni di degrado in cui versa la scuola primaria di via Galilei”. A comunicare la notizia, è il consigliere comunale Francesco Marsiglia di Sinistra Ecologia Libertà circolo di Praia a Mare. “Pittura scrostata e muffe sul solaio della scuola con potenziali danni alle vie respiratorie dei frequentatori del plesso: bambini, personale docente e non docente per possibile presenza di batteri. La segnalazione – continua il consigliere comunale Francesco Marsiglia - ci arriva dai rappresentanti di classe. Ci hanno parlato di una situazione di degrado ambientale da far rabbrividire. Questo circolo nel prenderne visione non può far altro che stimolare urgentemente il ripristino delle normali condizioni al proprietario dell’ente cioè il comune di Praia a Mare. E’ una situazione che conosciamo benissimo. La passata amministrazione procedeva prima dell’inizio dell’anno scolastico e durante tutte le festività a imbiancare le scuole del territorio ma per questo plesso erano previsti più giornate lavorative durante l’intero anno scolastico per i fenomeni di infiltrazione di acqua piovana. Cerchiamo di far capire a chi detiene la gestione amministrativa – dichiara Marsiglia - che seppur in attesa che si realizzi la copertura bisognava provvedere a fare le opere di manutenzione ordinaria, all’interno e all’esterno dell’edificio, lavori che puntualmente venivano svolti dalla passata amministrazione. Il modo di gestire tutti i lavori pubblici nella totale indifferenza dei cittadini che ne vengono coinvolti, ed in questo caso della delicatissima fascia debole fa riflettere. Questa scuola per causa d’infiltrazione acqua lo scorso anno è stata chiusa temporaneamente per 2 giorni essendo stato il sindaco sollecitato dalla protesta dei genitori degli alunni. Avevamo anche in quel caso – continua Francesco Marsiglia - suggerito di attuare la fase di manutenzione ciclicamente e non abbandonare le strutture a se stesse aumentando di fatto i costi con interventi straordinari ma siamo rimasti inascoltati. Ricordiamo con rammarico il diniego a garantire il trasporto con il pulmino comunale per permettere un’uscita didattica nel comune limitrofo.  Ora in questo caso la situazione è ancor più grave. Non bisogna più perdere tempo; ripristinare le condizioni di salubrità della scuola con l’applicazione di idonei prodotti antimuffa per garantire un prosieguo delle attività scolastiche in perfetta sicurezza. Il partito di Sinistra Ecologia Librtà – conclude il consigliere comunale Marsiglia - è e sarà sempre vigile a ciò che succede nel territorio. Incalzerà quotidianamente la nostra Amministrazione affinché torni ad occuparsi seriamente alle questioni cari alla nostra collettività ed in particolare a quelle legate al mondo della scuola”.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie